Nuovo anno

Ho accartocciato il vecchio calendario.

Impegni, appunti, numeri di telefono

ricorrenze, compleanni, cose da fare

da ricordare.

Ora è nella spazzatura

tra la carta dei regali di natale

insieme ad una parte di me.

Scadenze, appuntamenti

controlli da effettuare

ansie, aspettative, paure

progetti da concludere

da verificare,

sogni da realizzare.

Speranze di vita,

ormai… passata.

Sandro Orlandi

Published in: on gennaio 23, 2015 at 07:43  Comments (5)  

L’addormentato della valle

LE DORMEUR DU VAL

C’est un trou de verdure où chante une rivière,
Accrochant follement aux herbes des haillons
D’argent ; où le soleil, de la montagne fière,
Luit : c’est un petit val qui mousse de rayons.

Un soldat jeune, bouche ouverte, tête nue,
Et la nuque baignant dans le frais cresson bleu,
Dort ; il est étendu dans l’herbe, sous la nue,
Pâle dans son lit vert où la lumière pleut.

Les pieds dans les glaïeuls, il dort. Souriant comme
Sourirait un enfant malade, il fait un somme :
Nature, berce-le chaudement : il a froid.

Les parfums ne font pas frissonner sa narine ;
Il dort dans le soleil, la main sur sa poitrine,
Tranquille. Il a deux trous rouges au côté droit.

§

È una gola di verzura dove il fiume canta
impigliando follemente alle erbe stracci
d’argento: dove il sole, dalla fiera montagna
risplende: è una piccola valle che spumeggia di raggi.

Un giovane soldato, bocca aperta, testa nuda,
e la nuca bagnata nel fresco crescione azzurro,
dorme; è disteso nell’erba, sotto la nuvola,
pallido nel suo verde letto dove piove la luce.

I piedi tra i gladioli, dorme. Sorridente come
sorriderebbe un bimbo malato, fa un sonno.
O natura, cullato tiepidamente: ha freddo.

I profumi non fanno più fremere la sua narice;
Dorme nel sole, la mano sul suo petto
tranquillo. Ha due rosse ferite sul fianco destro.

ARTHUR RIMBAUD

Published in: on gennaio 23, 2015 at 07:23  Comments (3)  

La folla

È una cosa così stupida che potremmo dire sì, l’abbiamo già fatto,
come passare le dita tra i capelli di qualcuno
oppure sorseggiare una bottiglia di cedro
o ancora, masturbarsi pensando alle labbra di Marilyn.
È una cosa così stupida che potremmo dire sì, l’abbiamo già fatto.
Ma poi farebbe così male !? la morte.
Perciò ho abbandonato l’idea di fare il poeta
perché questo presuppone che qualcuno lo certifichi e lo approvi
e siccome non amo essere nominato
me ne vado senza licenza e senza alcuna commissione
tra ciò che più assomiglia ad un cadavere : la folla…

Massimo Pastore

Published in: on gennaio 23, 2015 at 07:14  Comments (5)  

Foglie

Foglie…a lastricar gli umidi spazi, al bosco,
perché a danzar vi giungan principesse
coi veli sulle trecce inghirlandate;
sui piedi nervosi, leggeri e nudi…
al suon d’un malinconico violino
del gitano nascosto…tra gli alberi, in attesa…

Fruscian le foglie, al passar leggero,
poggiano i veli sui rarefatti ultimi raggi.
S’apre alla sera il bosco arioso,
e alle novelle sinuose movenze…
E mescolan le essenze proprie il muschio,
e la corteccia, e ogni umore verde
al nuovo buon profumo dei capelli…

Si mescola alla nostalgia l’ora romantica…
Cade a brillar, sull’appassionate corde
-solitaria- una piccola perla preziosa.
Di tra le principesse, la più bella
a coglierla s’appressa, e a regalare un bacio.
E sembra allor volar su oltre i rami,
qual nebbia al cielo, il suonator gitano.

Armando Bettozzi

Published in: on gennaio 23, 2015 at 07:08  Comments (4)  

Pace

Vorrei che la Pace scendesse

sul mondo come neve bianca,

pura e silenziosa,

neve di angeli,

ricoprendolo tutto.

Vorrei che la Pace ninnasse

questo mondo come un bimbo

con nenie d’amore

e tolleranza

e comprensione.

Vorrei che a partire da oggi

la Pace si instaurasse

forte e sicura,

in ogni cuore

di ogni persona

in ogni angolo della terra,

per allontanare per sempre

odio, crudeltà, abominio

e follia,

per non sentire più spari

o vedere occhi smarriti

e pieni di paura.

Vorrei salutare chi amo la mattina

e pensare che non verrà ucciso.

Siamo nati per altro.

Piera Grosso

Published in: on gennaio 23, 2015 at 06:34  Comments (9)