Eppure tu m’amerai

YOU’LL LOVE ME YET

You’ll love me yet! — and I can tarry
Your love’s protracted growing:
June reared that bunch of flowers you carry,
From seeds of April’s sowing.

I plant a heartful now: some seed
At least is sure to strike,
And yield — what you’ll not pluck indeed,
Not love, but, may be, like.

You’ll look at least on love’s remains,
A grave’s one violet:
Your look? — that pays a thousand pains.
What’s death? You’ll love me yet!

§

Eppure tu m’amerai — posso aspettarti
La crescita del tuo amore si protrae:
Giugno ha allevato i fiori che tu porti
Dalle sementi della semina d’aprile.
Ora pianto alcuni semi colmi di affetto
Almeno è sicuro che colpiscano,
E germoglino—ciò che non coglierai certamente,
Non amore, ma, forse, apprezzamento.
Guarderai almeno ai resti dell’amore
Di un cimitero, l’unica viola
Il tuo sguardo? — vale mille volte il dolore.
Cos’è la morte, se tu m’amerai!
ROBERT BROWNING
Published in: on aprile 24, 2015 at 07:42  Comments (4)  

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2015/04/24/eppure-tu-mamerai/trackback/

RSS feed for comments on this post.

4 commentiLascia un commento

  1. Un sentito grazie Massimo per R.B. dolce Poeta

    cordiali saluti

    ggc

  2. Grazie!

    Graziella

  3. GRAZIE!
    tinti

  4. Grazie anche da parte mia.
    Patrizia


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: