La Sagra di Giarabub

Inchiodata sul palmeto
Veglia immobile la luna
A cavallo della luna
Sta l’antico minareto
Squilli, macchine, bandiere,
Scoppi, sangue! Dimmi tu,
Che succede, cammelliere?
È la sagra di Giarabub!
Colonnello, non voglio il pane,
Dammi il piombo del mio moschetto!
C’è la terra del mio sacchetto
Che per oggi mi basterà.
Colonnello, non voglio l’acqua,
Dammi il fuoco distruggitore!
Con il sangue di questo cuore
La mia sete si spegnerà.
Colonnello, non voglio il cambio,
Qui nessuno ritorna indietro!
Non si cede neppure un metro,
Se la morte non passerà.
Spunta già l’erba novella
Dove il sangue scese a rivi.
Quei fantasmi, sentinella,
Sono morti o sono vivi?
E chi parla a noi vicino?
Cammelliere, non sei tu!
In ginocchio, pellegrino,
Son le voci di Giarabub!
Colonnello, non voglio il pane,
Dammi il piombo pel mio moschetto!
C’è la terra del mio sacchetto
Che per oggi mi basterà.
Colonnello, non voglio l’acqua,
Dammi il fuoco distruggitore!
Con il sangue di questo cuore
La mia sette si spegnerà.
Colonnello, non voglio il cambio,
Qui nessuno ritorna indietro!
Non si cede neppure un metro,
Se la morte non passerà.
Colonnello, non voglio encomi
Sono morto per la mia terra
Ma la fine dell’Inghilterra
Incomincia da Giarabub!

ALBERTO SIMEONI  E  FERRANTE ALVARO DE TORRES

Published in: on settembre 17, 2015 at 07:41  Comments (3)  

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2015/09/17/la-sagra-di-giarabub/trackback/

RSS feed for comments on this post.

3 commentiLascia un commento

  1. Grazie Massimo per questo ricordo ..antico italico eroismo..
    un ritorno alla giovinezza dei miei genitori..

    grazie..grazie ..

    ggc

  2. Grazie Max per avermi ricordato questa eroica vicenda; noi Italiani abbiamo cuore e coraggio quando siamo messi alle strette; peccato che qulle vittime non sono state la fine dell’Inghilterra … ma la nostra, per cause di una guerra ” pazza” e sbagliata, sbagliata nelle scelte e nelle alleanze.
    Alberto B.

  3. Bravo Max e grazie Alberto di cui condivido appieno il commento.Tinti


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: