Due novembre

Occhi spenti
profondono luce,
melico ardor di salme…
cuori ardenti
battono attese,
fiumi di parole…
amori
gioie
lacrime
adiscono
agli aliti
di questo giorno
affiorano
dai riflessi
di queste zolle,
salgono al ciel
come un ardor di ali.

.

Giuseppe Stracuzzi

Annunci
Published in: on ottobre 19, 2015 at 07:32  Lascia un commento  

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2015/10/19/remigando/trackback/

RSS feed for comments on this post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: