‘A mamma

Chi tene ‘a mamma
è ricche e nun ‘o sape;
chi tene ‘o bbene
è felice e nun ll’apprezza

Pecchè ll’ammore ‘e mamma
è ‘na ricchezza
è comme ‘o mare
ca nun fernesce maje.

Pure ll’omme cchiù triste e malamente
è ancora bbuon si vò bbene ‘a mamma.
‘A mamma tutto te dà,
niente te cerca

E si te vede e’ chiagnere
senza sapè ‘o pecché,
t’abbraccia e te dice:
“Figlio!!!”
E chiagne nsieme a te.

SALVATORE DI GIACOMO

Published in: on novembre 20, 2015 at 07:40  Comments (3)  

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2015/11/20/a-mamma/trackback/

RSS feed for comments on this post.

3 commentiLascia un commento

  1. Grazie dolcissima…tinti

  2. Che grande dolcezza in questi versi!!!
    Saluti, Patrizia

  3. Noi uomini siamo un po’ tutti mammoni e per questo ma non solo per questo, anche perchè è scritta stupendamente e forse perchè la mamma io non ce l’ho più, questa tua poesia mia ha strappato due lacrime. Sapevo che il napoletano è un dialetto molto musicale e questa tua è una splendida conferma.
    Alberto B.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: