La nuova via

Bisognerà raspare bene a fondo,

caro Francesco: troppe incrostazioni

secolari hanno dato faraoni

attratti dalle lusinghe del mondo.

 

Di bonifica un atto profondo

libererà da mercanti e ladroni

il Tempio, secondo i tuoi sproni,

per una rinascita a tutto tondo.

 

Non sarà facile, ma la speranza

è tanta e si chiede che coerenza

a tutti venga imposta con costanza.

 

E’ soprattutto un fatto di coscienza:

non si può scandalizzare a oltranza;

d’esempio la gente non può fare senza.

 

Umberto Marinello

Published in: on novembre 22, 2015 at 07:32  Comments (2)  

Mi pare…

Bionda luna

Cupa e misteriosa
m’appare la luna stasera,
è come pioggia d’autunno
la tristezza che mi piove addosso…
Sotto un nero cappello
lascio fluire bionde le chiome
a spezzar il buio che aleggia
spavaldo nella stanza…
Si offre il mio viso
dentro a un riflesso
e ancor mi par di scorgere
caldo il sorriso che ieri
un bacio accendeva
e sulle tue labbra moriva….

Beatrice Zanini

Published in: on novembre 22, 2015 at 07:21  Comments (1)  

Per gioco chissà

Dopo l’abbandono,
non sarò mai un asceta.

Rinuncerò da questo istante,
di fare parte del mondo,
dove gente si muove
in maniera cortese,
lo giuro.

Ecco, in frantumi
il vaso dei ricordi,
in mille ed un pezzo,
spremendo la mia ultima
lacrima, non sarò
più persona civile.

Per questa occasione,
farò il voto di
essere indegno,
di avvinazzarmi e di
fallire del tutto.
Questo è il
mio giuramento.

Marcello Plavier

Published in: on novembre 22, 2015 at 06:53  Comments (1)  

Autunno 2015

Contemplo quel confine

tra cime sgualcite

fra la nebbia

miope il tempo

ai miei occhi

come un acquarello

mentre il ruggine squarcia

tra l’ocra delle foglie.

 

Rosy Giglio

Published in: on novembre 22, 2015 at 06:53  Comments (5)  

Carme LXX

Nulli se dicit mulier mea nubere malle
quam mihi, non si se Iuppiter ipse petat.
Dicit: sed mulier cupido quod dicit amanti,
in vento et rapida scribere oportet aqua.

§

Solo con te farei l’amore, dice la donna mia,
solo con te,
anche se mi volesse Giove.
Dice: ma ciò che dice una donna
a un amante impazzito
devi scriverlo sul vento, sull’acqua che scorre.

CAIO VALERIO CATULLO

Published in: on novembre 22, 2015 at 05:23  Lascia un commento