Le madri di Erasmus

Fino a ieri, eran dolci le attese

le ansie fugate dagli allegri squilli:

“Ciao, io sto bene, studio e mi diverto!”

 

Poi quelle immagini, ma nello sconcerto

un’egoistica, umana speranza

una preghiera a quietare la danza

tumultuosa del cuore:

“Non lei Signore!”

 

Improvvisa la china si fa baratro

che risucchia giù, giù, nel susseguirsi

di notti e giorni, spazi tutti uguali

legati a un unico denominatore

sprazzi di sonno indotto

popolato da incubi e ricordi

risvegli tormentati dal dolore.

 

Ripercorrere grani di un rosario

tra i cari oggetti divenuti spine

sparse su di un calvario senza fine;

stanze che profumavano di vita

ridotte a ricettacoli di pianto

piccole cose amate, non riposte

ridenti foto, un poster appeso

lasciati lì, in un tempo sospeso.

 

Viviana Santandrea

Published in: on marzo 25, 2016 at 07:16  Comments (6)  

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2016/03/25/le-madri-di-erasmus/trackback/

RSS feed for comments on this post.

6 commentiLascia un commento

  1. Coinvolgente e devastante, insopprimibile paura e l’odio che ne consegue. NMolto bella.
    Sandro

  2. Una tragedia descritta con tutta la forza dell’anima. Bella e coinvolgente.

    Sinceri Auguri, Viviana. di serenità e pace. insieme ai tuoi cari, Buona Pasqua
    Giuseppe

  3. Grazie e tanti auguri anche a voi di ogni bene
    Viviana

  4. Arrivo tardi mi perdonerai
    Mi piace molto la Tua Bella
    molto Bella
    Brava e…ancora
    Tanti auguri anche a te
    Il Passero

    • I complimenti non arrivano mai tardi. Grazie e ancora auguri
      Viviana

  5. Ho fatto fatica a leggerla, quanto Pathos nei tuoi versi. Quegli stati d’animo così laceranti, saputi descrivere in una sintesi e una intensità tale che solo una Poeta poteva riuscire. Un caro saluto unito ai miei più sentiti auguri di Buona Pasqua. Giampietro


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: