Respiro

Per non morire
non disperare respira
non annegare nella deriva
spera nel respiro dei giorni
non appassire nei sogni infranti
accendi la luce del comodino
osserva il bianco soffitto
e dipingi angeli e fiori di tutti i colori.

Enrico Tartagni

Published in: on aprile 12, 2016 at 07:16  Comments (2)  

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2016/04/12/respiro-2/trackback/

RSS feed for comments on this post.

2 commentiLascia un commento

  1. Da interpretare e sorbire…..
    Tinti

  2. Quando l’angoscia ti divora, accendere la luce e disegnare angeli sui muri, può essere un ottimo consiglio, lo seguirò.
    Ottima!
    Alberto B.


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: