Il mio petto

Il mio petto è l’onda che si disfa
Sulle bianche scogliere del tuo petto

Il tuo corpo è la roccia a cui mi tengo
Aggrappata per non affogare

Le tue mani sono colombe
Ali mi sfiorano la schiena

Le tue carezze sono di caldo velluto
Accendono il fuoco segreto dell’anima

azzurrabianca

Published in: on aprile 14, 2016 at 07:38  Comments (2)  

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2016/04/14/il-mio-petto/trackback/

RSS feed for comments on this post.

2 commentiLascia un commento

  1. Versi di fuoco che assorbono
    Bravissima
    Tinti

  2. Stupenda!
    Complimenti Azzurrabianca!

    Graziella


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: