Ritratto a carboncino sanguigno

Disegno la noia con penna di fuoco,
tanto brucia la mia attesa.

Simone Magli

Published in: on aprile 15, 2016 at 07:44  Comments (7)  

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2016/04/15/ritratto-a-carboncino-sanguigno/trackback/

RSS feed for comments on this post.

7 commentiLascia un commento

  1. Stpenda è dir poco.
    De Simone

    • Sublime
      Tinti

  2. Meraviglia!

    Graziella

  3. Incisiva!
    Sandro

  4. Pochi, incisivi versi, detti dal grande Simone. Bravissimo! Un caro saluto. Piero

  5. Versi dove ogni parola conta.
    Un contrasto dove la noia e il fuoco si respingono, mentre l’attesa li unisce.
    Cari saluti
    Giuseppe

  6. […] perché c’è una musicalità lenta e quasi solenne, una dolcezza malinconica ma intensa; Ritratto a carboncino sanguigno: un lampo, due soli versi che mi hanno colpito come una […]


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: