Cosmic Architecture

Cosmic
.
Guarda
di ogni berretto puoi farne cupola di stelle
nell’architettura dei pensieri
delle gioie luminose più d’una idea
puoi decidere se spegnerne la luce
o farne speranze
che non sian da cancellare tra i disegni intarsiati in cielo
guarda
di quanti giri ed orbite
e di globi
si bei l’universo
e poi d’un pianeta sorridente come ne faccia polvere di stelle
guarda
io e te qui piccoli silenti mondi
intrecciamo linee e mani e diciamo
vogliamo avere del domani
una volta d’astri e fiori da portare tra le stelle
.
Enrico Tartagni
Published in: on aprile 22, 2016 at 06:54  Comments (2)  

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2016/04/22/cosmic-architecture/trackback/

RSS feed for comments on this post.

2 commentiLascia un commento

  1. Belle immagini. Mi piace molto.
    Cari saluti!

  2. […] “classica”, quella dei cantautori e quella dei sognatori/autori del blog). Ho scelto Cosmic architecture di Enrico Tartagni, perché tutto si trasforma davanti ai nostri occhi e noi possiamo vedere in […]


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: