Quale sapere

Di questo mio saper che me ne fo’
solo e negletto vo
sopra la terra
giro per la galassia illuminata,
ma solo vedo il sole
vedo la luna
e dei puntini in cielo sparpagliati.

Neppur perché sia vivo io lo so
conoscenza non ho,
non so il perché
son nato in questo tempo illuminato
da arte e conoscenza
e tra ignoranza
di popoli negletti e maltrattati.

Questo poco sapere a chi lo do
davvero non lo so
scorrono gli anni
ho qualche conoscenza della terra,
dei mondi attorno a me,
del mio cervello
solo alcuni frammenti son sfruttati.

Salvatore Armando Santoro

Published in: on maggio 24, 2016 at 06:57  Lascia un commento  

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2016/05/24/quale-sapere/trackback/

RSS feed for comments on this post.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: