Il graffio

THE SCRATCH

I woke up with a spot of blood
over my eye. A scratch
halfway across my forehead.
But I’m sleeping alone these days.
Why on earth would a man raise his hand
against himself, even in sleep?
It’s this and similar questions
I’m trying to answer this morning.
As I study my face in the window.

§

Mi sono svegliato con una macchia
di sangue sopra l’occhio. Un graffio
in piena fronte.
Ma dormo da solo in questi giorni.
Perché al mondo accade che un uomo
alzi contro di sé la propria mano, anche nel sonno?
A questa e ad altre domande del genere
sto cercando la risposta questa mattina.
Mentre studio il mio viso alla finestra.

RAYMOND CARVER

Published in: on maggio 29, 2016 at 07:01  Comments (2)  

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2016/05/29/il-graffio/trackback/

RSS feed for comments on this post.

2 commentiLascia un commento

  1. DOLCE FAR NULLA
    Un attimo fa ho dato un’occhiata nella stanza
    ed ecco quel che ho visto:
    la mia sedia al suo posto, accanto alla finestra,
    il libro appoggiato faccia in giù sul tavolo.
    E sul davanzale, la sigaretta
    lasciata accesa nel posacenere.
    Lavativo!, mi urlava sempre dietro mio zio,
    tanto tempo fa. Aveva proprio ragione.
    Anche oggi, come ogni giorno,
    ho messo da parte un po’ di tempo
    per fare un bel niente.
    RAYMOND CARVER

    • Grazie Max
      Tinti


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: