Pietre

Sono pietre le nostre storie
Ci trascinano in fondo
Ad un mare di rimpianti.

Sono pietre le nostre storie
Ed io non vorrei provare
Tutto questo assurdo rancore.

Io non meritavo tanto
Ma nemmeno così poco
Da essere costretta a desiderare.

L’odio no
Per odiarvi io vi dovrei pensare
E di pensieri ne ho altri.

Maria Attanasio

Published in: on giugno 1, 2016 at 07:29  Comments (4)  

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2016/06/01/pietre/trackback/

RSS feed for comments on this post.

4 commentiLascia un commento

  1. Intensa e profonda riflessione poetica.

    ggc

  2. grazie

  3. C’è grande sofferenza e tanto coraggio nella stesura di questi versi, duri come pietre, e tuttavia non si dà spazio all’odio. Le ferite lasciano tracce ed alcune forse non sono più medicabili. Resta la consapevolezza di aver dato tanto e ciò in una qualche maniera tenta di lenire l’immeritato.
    Sono rimasto molto colpito da questo testo come sempre mi accade quando intravedo verità e coraggio nella scrittura. Scrittura che in questo caso è molto efficace, diretta, senza fronzoli e senza ricerca di protagonismo. Sei sempre brava amica mia!
    Aurelio

  4. Sono rimasto stupito dalla forza di questi versi, che come dice Aurelio senza fronzoli , sono di una realtà disarmante; la chiusa è stupenda!
    Alberto B.


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: