Davanti a me

Sarei pronta a ricominciare
a vedere l’alba che sorge
ed il tramonto del sole,
a dondolarmi su una falce di luna
in mezzo ad un foulard di stelle,

sarei pronta a parlare di nuovo d’amore
rivolgendo lo sguardo laggiù…
nell’oltre…
sperando che altri occhi
facciano altrettanto.

Ma per ora ecco davanti a me
il sole di ogni giorno
la consueta luna
e nessuno laggiù…
all’orizzonte…
ad attendermi.

Sandra Greggio

Published in: on giugno 10, 2016 at 07:16  Comments (2)  

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2016/06/10/davanti-a-me/trackback/

RSS feed for comments on this post.

2 commentiLascia un commento

  1. Molto bella questa predisposizione all’amore, descritta con versi dolcissimi e sognanti; come triste è la chiusa che par soffocare nella consapevolezza quanto detto prima.
    Piaciuta.
    Alberto B.

  2. E’ vero, Alberto, è la dicotomia presente in me, con la quale convivo.
    Grazie per il tuo commento azzeccatissimo.
    Sandra


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: