Rifrazioni di una sera di un mese di giugno

Nei risolti dell’accaduto si spegne la rifrazione
della sera
esperienza possibile nell’esistenza trasparente dei colori
nelle stelle
puro pensare nell’incedere degli occhi sulla distesa
della vita
quello di aver fatto di un esperimento di nascita
un futuro
e quando stacco la pena dello spirito dal prato stemperato
del mio dio
rinasce nel risalto dei profondi sogni l’astro luminoso
della notte

Enrico Tartagni
Published in: on giugno 19, 2016 at 07:28  Lascia un commento  

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2016/06/19/rifrazioni-di-una-sera-di-un-mese-di-giugno/trackback/

RSS feed for comments on this post.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: