Bisbigli di sapere

BIŚBÉI ED SAVAIR

La nòt,

ascultànd la to våuś

in st mänter che t cant,

a m insónni ed partîr

cavalcànd

cla nòvvla d Anzôla Emégglia

cån la bianca pîgra

e la vâca maculè marån,

realiźànd

– prémma –

una dåzza såtta la cuérza dl’òrt

ala dscuérta ed pèś,

cantè, rémm, teneràzz,

biśbéi ed savair!

Mo dman… pardío!

a mé dman um tucarà

ed vulèr a tèra,

um tucarà ed turnèr…

a cà!

§

La notte,

ascoltando la tua voce

mentre tu canti,

io sogno di partire

cavalcando

quella nuvola di Anzola Emilia

con la bianca pecora

e la mucca pezzata marrone,

realizzando

– prima –

una doccia sotto la quercia dell’orto

alla scoperta di pace,

cantate, rime, tenerezze,

bisbigli di sapere!

Ma domani… perbacco!

io dovrò domani

volare a terra,

io dovrò tornare…

a casa!

Sandro Sermenghi

Published in: on giugno 23, 2016 at 07:04  Lascia un commento  

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2016/06/23/bisbigli-di-sapere/trackback/

RSS feed for comments on this post.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: