Enigma

Enigma il vento dell’aurora

sprigiona l’anima

cede alla brezza

utile

sentirlo

pieno d’amore

i sensi liberi

infinito

s’accosta alla materia

scioglie

bellezza

il vento

con lentezza sale

sale

cambiando ali pesanti

trema sulle fronde

mentre si fonde…

è giorno!

 

Aurelia Tieghi

Published in: on giugno 25, 2016 at 07:40  Comments (5)  

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2016/06/25/enigma-3/trackback/

RSS feed for comments on this post.

5 commentiLascia un commento

  1. Io penso che questa sia la più bella poesia sul nascere del giorno (momento fatato) che ho letto, beandomene, in questi ultini anni.
    Non posso che plaudire questa tua splendida poesia!
    Alberto B.

  2. Applausi, Aurelia, per questo gioiellino di poesia.
    Simone

  3. Bella la sensibilità di Alberto come la tua Poesia che mi trascina all’ascolto a gioire della sua completezza che sazia l’anima. Complimenti

    • Poesia dell’anima stupenda
      Tinti

  4. sono felice che l’abbiate condivisa in modo così profondo,,, grazie di cuore, ciao
    @.


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: