Del tempo che amo

Mi restano incollate addosso queste ore

nella docile lentezza del giorno

le tende sollevate dalla brezza

e un cielo vestito di celeste

affacciato come un quadro alla finestra.

E’ la voce pacata del riposo

il giorno di festa col suono colorato

che fa ricca l’eco di campane

pensieri tra parentesi

lasciati fuori come panni stesi al sole.

L’impalpabile peso d’una felicità

tra desideri nuovi e vecchie nuvole

si fa carezza in questo tempo senza fretta

nella consapevolezza d’una coscienza effimera

mentre il respiro del mondo è appena un sussurro

un fiore appoggiato sopra un lago.

 

astrofelia franca donà

Published in: on settembre 5, 2016 at 07:27  Comments (2)  

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2016/09/05/del-tempo-che-amo/trackback/

RSS feed for comments on this post.

2 commentiLascia un commento

  1. il tempo resta accanto a noi e non importa dove andiamo o dove siamo diretti lei fa di tutto per farci muovere nei nostri eventi e cosi noi possiamo trovare la felicità nei grandi eventi o nei piccoli eventi. Bellissima foto

  2. Molto bella, brava
    Simone


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: