Funzionava così

funzionava così

che prima le briscole poi i tressette

i punteggi un pressappoco e a vantaggio di mio padre

lei che lo sapeva arrabbiata da ridere

i piatti già lavati e la tovaglia nel cassetto

sulla sedia la cartella pronta

dai compiti precisi

e le matite temperate

funzionava così

che il sorriso era simile alla fatica onesta,

arrivava a cose fatte

come il sudore nella canottiera di lana

funzionava così

che non c’era tempo per il gioco

perché le briscole

come la famiglia e il lavoro

sono una cosa seria.

 

Anna Zucchini

Published in: on settembre 6, 2016 at 07:07  Comments (3)  

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2016/09/06/funzionava-cosi/trackback/

RSS feed for comments on this post.

3 commentiLascia un commento

  1. Versi molto belli che riportano dolci ricordi di una vita ver.

    • Chiedo venia per l’incompletezza del commento.
      “Versi molto belli che riportano dolci ricordi di una vita vera che bandiva le futilità”

      • davvero dolce rimembranza!(
        Tinti


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: