Batteva dolce l’onda

Batteva dolce l’onda contro la scogliera
la Luna e le stelle a farci compagnia
e sopra la costa oleandri gerani l’aria
a profumare di quella notte d’estate
e noi amanti d’un futuro sognatori
la solitudine oggi a farmi compagnia
perduti suoni luci profumi falso amore

Giuseppe Gianpaolo Casarini

Published in: on settembre 11, 2016 at 07:46  Comments (8)  

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2016/09/11/batteva-dolce-londa/trackback/

RSS feed for comments on this post.

8 commentiLascia un commento

  1. Bella. Molto piaciuta.
    De Simone

    • Poeta De Simone,

      grazie e buona domenica.

      ggc

  2. Poesia che si fa musica, come quella delle onde del mare. Bellissima
    Sandra

    • Grazie per l’attenzione gentil Poetessa Sandra

      e

      un cordial saluto.

      ggc

  3. Un dolce cantar
    Per un piacevole ricordo… Che spuma
    Come quell’onda.
    Sempre Bravo.
    Ciao Caro Poeta
    Il Passero

    • A Il Passero Poeta un grazie dico per l’attenzion data e pel commento e con rispetto pongo il mio saluto.

      ggc

  4. Quanta solitudine si riesce ancora a vivere pensando a dolci momenti d’amore che si credevano infiniti e dove tutto il contesto attorno a noi amanti, pareva il Paradiso.
    Bravo Giueseppe, molto bella!
    Alberto B.

    • Anche a te Alberto B. Poeta amico valgon le parole a Il Passero inviate con l’aggiunta poi.

      Buona giornata!

      ggc


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: