Mi chiede ti te – il cuore

Mi chiede di te

Dove sei, ti vedo

eppure sei così distante.

Baciami ora che non è pieno buio.

Ora, che non è l’ultima notte del mondo

e le tue labbra,

conservano di me, il sapore.

Sto cercandoti amore,

così chiede il cuore.

Sto cercandoti in mezzo alla neve.

Ricordi?

Mi raccontavi che le rocce, quelle alte

conservano nidi

dove le aquile ritornano sempre a dormire.

Sto aspettandoti amore,

sto aspettando il disgelo.

Cercami, oppure fatti trovare

in ogni battito d’ali.

A ogni cambio di luna,

al sorgere del primo tiepido sole.

Se il tuo cuore lo vuole, io ci sarò

e il cielo, scriverà per noi dopo l’inverno.

Una nuova stagione.

 

Claretta Frau

Published in: on settembre 13, 2016 at 07:28  Comments (3)  

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2016/09/13/mi-chiede-ti-te-il-cuore/trackback/

RSS feed for comments on this post.

3 commentiLascia un commento

  1. Struggente, come la vita insegna che sia la nostra terrena esistenza.
    Sandro

  2. Davvero molto bella!
    Simone

  3. Dolentemente bella bella
    Tinti


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: