In due + l’oste + il fiume

Un giorno d’autunno assai luminoso
comprese era giusto andare dall’ottica
per affuocare quel panorama
che gli appariva purtroppo velato
e opalescente:
                                              lui lì presente se la guardava
                                         lei nol vedeva manco per niente!

E apparve roarrr un rombo di moto
gli passa rasente e lui un tonfo
al botto improvviso esala greve
mesto un sospiro
e nel mollarsi ne udiva il fruscio:
                                            lui pissi pissi mentre passava
                                                lei nol sentiva indifferente!

Viscido forse appariva il desire
del verso ruvido appena sbozzato
ma era bollente
il sentimento suo delicato
che la avvolgeva e vellutato:
                                       lui la blandiva sol mentalmente
                                       lei inviolabile che se ne andava!

Quando salato il conto arrivò
e un po’ sgradevole
tutta la cena apparse piccante
rendendo aspro il fine di scena
sebbene dolce un odor di vermena:
                                       lui disgustato sborsava e versava
                                            lei sorridente che assaporava!

Qui marcescente al suo naso camuso
un puzzolente dubbio apparì
ma l’oste immise tale un profumo
che l’aria offesa non più pungente
accolse aulente il suo beaujolais:
                                                lui L/aura sua rapito fiutava
                                                lei lì col/Bacco centellinava!

                              Poi nell’incanto di quei bouquet
                              Lui Lei e l’Oste vita da re
                              andaron via in cabriolet
                              e il conto arse autodafé
                              con gran goduria senza gli spot
                              mentre la vita scorreva in tre!

Sandro Sermenghi

Published in: on settembre 27, 2016 at 07:29  Lascia un commento  

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2016/09/27/in-due-loste-il-fiume/trackback/

RSS feed for comments on this post.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: