Poetesse arrabbiate

Fulgide essenze le donne

A lievi e decisi passi sortite

Da un’assemblea di fate

In combattenti trasformate

Mascherate da miti sorrisi

Quelle sofferenze appese

Su nodosi rami contorti

Da gravi impietose offese

Cantano di donne violate

Uccise da amori falsati

Bruciate da quei fidanzati

Calpestate, poi annientate.

Cantano, come usignoli

Rinchiusi in dorata gabbia

Invocando libertà e giustizia

Con grida furiose di rabbia.

Cancellato ormai il tempo

Sdolcinato, tra rose e viole

Gli amari versi gridati

Squarciano le loro gole.

Vergognati, lurido verme

Deciso a strappare alla vita

Distrutta, lasciata inerme

Lei, che hai detto d’amare.

Armate di penna e di versi

Agguerrite da energico piglio

A lottare per difender la vita  

Donne non più allo sbaraglio.

Basta con violenze e soprusi

Siate uomini e non animali

Non più soggette ad abusi

Onoratele come fossero altari.      

 

Danila Oppio

Published in: on settembre 30, 2016 at 07:08  Comments (3)  

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2016/09/30/poetesse-arrabbiate/trackback/

RSS feed for comments on this post.

3 commentiLascia un commento

  1. Un’arrabbiatura poetica che scuote e si alza a sacrosanta difesa delle donne maltrattata quando non dovrebbero essere toccate nemmeno con un fiore. Quando questi uomini capiranno l’importanza della donna la loro libertà sarà totale. Brava Danila.
    De Simone

  2. Grazie Giovanni! Era questo che volevo dire! Le poetesse, come qualunque altra donna, ben poco posso fare per combattere questo maschilismo esasperato che arriva alla violenza estrema. Ma debbono almeno alzare la voce, gridare la propria rabbia, in difesa di coloro che non hanno neppure voce per fiatare. Danila

  3. Bravissima Dalila! Stupenda chiusa.

    Graziella


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: