Vibrando cetre

La poesia rallegra

risveglia sopite menti

dissolve cortine di nebbie

attraversa il consueto andare

vaga oltre i confini

rintocca campane ferme

irrora terreni riarsi

vola oltre il pensiero

risveglia l’ardore

vibrando le cetre

 

Maristella Angeli

Published in: on ottobre 18, 2016 at 07:13  Comments (12)  

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2016/10/18/vibrando-cetre/trackback/

RSS feed for comments on this post.

12 commentiLascia un commento

  1. La poesia che ridona vita e tu lo confermi con i tuoi versi.
    De Simone

    • Grazie mille, Simone!
      Sì, è proprio così.
      Un caro saluto

      Maristella

  2. Splendida ode alla poesia, detta con intensi versi dai quali sgorga l’amore della poetessa per questa eccelsa arte. Complimenti. Piero

    • Grazie, Piero!
      Mi fa molto piacere il tuo apprezzamento.
      Un caro saluto

      Maristella

  3. “rintocca campane ferme” bella la poesia. Rosy

  4. Bellissima !
    Sandra

  5. Stupenda! Condivido.

    Graziella

  6. Molto bella
    Mi piace molto questo tuo sentire e comunicare “Poesia”
    Con la Tua Bella e armonica poesia

    Il Passero


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: