Profumo di rugiada

La memoria al primo incontro
corre del mio cuor amante
amata e quale il profumo
or chiedo l’essenza del tuo
esser che allora mi donasti
non fiori esotici sconosciuti
non erbe aromatiche frutti
da giardin fatati ma tu solo
rugiada fresca lieve rugiada
che quelli al mattin irrora
profum senza profumo che
ancor oggi di freschezza dolce
mi rallegra o amata il cuore.

Giuseppe Gianpaolo Casarini

Published in: on ottobre 21, 2016 at 07:14  Comments (4)  

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2016/10/21/profumo-di-rugiada/trackback/

RSS feed for comments on this post.

4 commentiLascia un commento

  1. Sempre belle le tue
    Almen per me
    Ciao Caro Poeta

    Il Passero

  2. E’ così! così ! così proprio come la tua rugiada “profum senza profumo che
    ancor oggi di freschezza dolce
    mi rallegra o amata il cuore.” bella. Rosy

    • Mi ci immergo
      Grazie
      Tinti

  3. All’amico Poeta Il Passero ed alle gentili Potesse Rosy e Tinti,
    un sentito grazie per l’attenzione e cordiali saluti.

    ggc


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: