Io temo un uomo

I FEAR A MAN

I fear a Man of frugal Speech—
I fear a Silent Man—
Haranguer—I can overtake—
Or Babbler—entertain—

But He who weigheth—While the Rest—
Expend their furthest pound—
Of this Man—I am wary—
I fear that He is Grand—

§

Io temo un uomo dall’eloquio frugale
Io temo un uomo silenzioso
L’arringatore, lo posso sovrastare
Il chiacchierone, intrattenerlo

Ma colui che soppesa, mentre gli altri
Spendono le loro ultime monete,
da quest’uomo mi guardo
ho paura che sia grande

EMILY DICKINSON

Published in: on ottobre 24, 2016 at 06:52  Comments (1)  

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2016/10/24/io-temo-un-uomo/trackback/

RSS feed for comments on this post.

One CommentLascia un commento

  1. Già, cara Emily, proprio così. In pochi versi una grande saggezza!!


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: