E’ mio destino

È mio destino
Non avere nessuno
Davvero vicino
È il mio destino triste
Arrangiare giornate
Fare le telefonate
Per riempire
Lo spazio vuoto
Della casa e del cuore
E aspettare
Aspettare quell’unico
Momento per averlo
Poterlo incontrare
È il mio triste destino
Non star con qualcuno
Accanto a un camino
Tu hai la libertà
Mi dicono ed è vero
Ma tante volte
Sarebbe meglio
Un amore sincero

azzurrabianca

Published in: on ottobre 25, 2016 at 07:23  Comments (3)  

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2016/10/25/e-mio-destino/trackback/

RSS feed for comments on this post.

3 commentiLascia un commento

  1. so sad😥

  2. E ‘un dolce canto questo tuo ” azzura “, quasi un pianto che non sai quanto mi sia vicino in questo momento!
    L’ho trovata vera e splendida.
    Alberto B.

  3. Che bella! Piera


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: