Sonatina

Il gabbiano,
ebbro di sole e di libertà,
d’istinto ha attraversato
l’immensità,
la brezza estiva
lo guida sul fiore vermiglio,
dolcemente plana,
dissetandosi nella coppa
fra i petali d’una rosa.

Marcello Plavier

Published in: on ottobre 28, 2016 at 06:59  Comments (1)  

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2016/10/28/sonatina/trackback/

RSS feed for comments on this post.

One CommentLascia un commento

  1. Tra le sue più belle
    Tinti


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: