Realtà

Spento il telefono,
Tutte le chat,
Alzo gli occhi
E guardo il mondo.
Lo accolgo con amore,
Con piacere, osservandolo
Per bene, da vicino.
Gli alberi, le case, le persone
Finalmente.
E gioia e stupore
Mi pervadono.
Questo è
Il presente istantaneo
Fotografato dall’anima impagabile, la libertà.
Che lo sappiano
Mio figlio e tutti
I pokemon
Delle ultime generazioni,
Compresi nella loro
Assurda virtualità
Perché riprendano
In mano la realtà e
La bellezza.

Piera Grosso

Published in: on novembre 5, 2016 at 07:21  Comments (2)  

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2016/11/05/realta/trackback/

RSS feed for comments on this post.

2 commentiLascia un commento

  1. Quanto mi piace la tua forza di passione!
    Tinti

  2. Molto vera questa tua Sandra e belissimo è l’invito a riappropriarsi della propria vita reale, che ci dona sempre bellezze e profumi inimmaginabili, anche se il virtuale fosse curato dal miglior regista al mondo!
    Complimenti!
    Alberto B.


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: