Quel gatto dal dimenticato nome

Foto da anni gettate in un cassetto
di poco conto e lì dimenticate
oggi così per caso nella noia
del giorno tra lor la mano affondo
e tra le dita questa mi ritrovo:
sta lì nel giardino coi suoi aperti
occhioni tra l’erba che un poco
lo nasconde vicino ad un arbusto
di melo cotogno in fiore, di certo
era già l’inizio della primavera,
un bel micione bianco curioso,
ricordo, senza alcun timore mentre
allora lo fotografavo, un nome,
ricordo, di certo gli avevo dato
ma ora dopo anni quel nome
purtroppo io mi son scordato,
pochi i giorni d’affetto compagnia
certo, ricordo, quella marachella
il tuo introfularsi sotto il cofano
della macchina in garage la fatica
per tirarti fuori poi il tuo sparire
all’improvviso dopo questa foto
che oggi mi ritrovo tra le mani
caro gattone dallo scordato nome

Giuseppe Gianpaolo Casarini

Published in: on novembre 9, 2016 at 07:13  Comments (2)  

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2016/11/09/quel-gatto-dal-dimenticato-nome/trackback/

RSS feed for comments on this post.

2 commentiLascia un commento

  1. Forti i gatti
    Stanno un po’ di qua e un po’ di là
    E sono sempre i miei… Preferiti

    Il Passero

  2. Grazie Il Passero
    e un saluto.

    ggc


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: