Pagine di vergogna

Pagine di vergogna
scolpisce il tempo
intenso fluttuare
ancora sempre
dietro traspare l’eco
mamme bambini vecchi
marciano inermi contro
incontenibili chilometri
verso presunti siti
che si eleggono eletti
di civiltà e di pace
ma chiudono le porte
di confini
ed eleggono i muri.
Baluginio si scorge
rompe il silenzio
schiude le finestre di pensieri
lascia intravedere lo spiraglio,
trova vasi di sogni intirizziti
l’anima delusa…
si spiazzano le insegne luminose
nei labirinti delle congetture.

Giuseppe Stracuzzi

Published in: on novembre 13, 2016 at 07:44  Comments (5)  

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2016/11/13/pagine-di-vergogna/trackback/

RSS feed for comments on this post.

5 commentiLascia un commento

  1. Piena di una triste realtà drammaticamente espressa! Ma come fare perchè ciò non avvenga, se noi stessi siamo la causa di questa immane tragedia?
    Molto bella! Apprezzo sempre il tuo sporcarti le mani cantando l’attualità, i poeti servono soprattutto a questo e non solo a cantar l’amore!
    Alberto B.

  2. Un dramma che lascia amarezza in bocca e nel cuore. Dai tuoi bellissimi versi prorompe, quale denuncia, la crudeltà di quelli che indossano, solo per apparire, la veste della civiltà e dell’umanità.
    Grande amico, poeta..
    De Simone

  3. Hai saputo rendere, magistralmente, la pena che spinge ed accompagna questi disgraziati fratelli. Perfetto è il titolo e dice di pagine che anche noi contribuiamo a scrivere. Complimenti Giuseppe ed un caro saluto. Piero

    • Mi associo appieno al commento di Piero; meglio non potevi raccontare quel dolore.grazie
      Tinti

  4. Vera, intensa, toccante|! Grazie! Piera


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: