La notte ti rapirà

Dispetti del tempo

rughe segnano il viso

con un pettine raccogli le trecce

come un tempo di gioventù

appunti la crocchia

indossi l’abito della festa

le scarpe lucide

e la collana di rosso corallo

camicia bianca e giacchino

così come al primo incontro

osservi il tramonto

la notte ti rapirà

vestita a festa

Maristella Angeli

Published in: on novembre 17, 2016 at 07:31  Comments (8)  

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2016/11/17/la-notte-ti-rapira/trackback/

RSS feed for comments on this post.

8 commentiLascia un commento

  1. La faccio mia cara
    Tinti

  2. Fantastica!

    Graziella

  3. Quanta dolcezza, quanta armonia e quanto amore! Sarebbe bello dopotutto finire… così.
    Bellissima!!!
    Sandro

  4. Immagini meravigliose cesellate col bulino della poesia,
    De Simone


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: