Tenera ossessione…spiata

Smaniosa ossessione
di lei che si spoglia
in lieve penombra
dipinta sul muro
un raggio di luce
i contorni disegna
generoso l’omaggio
che ti offre stasera
la luna che ammicca
e sul tuo viso una piega
o forse una grinza
che piacere sorprende…
Pelle la sua
così eterea e sincera
e ritorni bambino
attaccato a quel seno
che di mandorli odora
e fissi un istante
un pensiero azzardato
di un ultimo tango
di un ultimo bacio

Beatrice Zanini

Published in: on novembre 17, 2016 at 07:38  Comments (3)  

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2016/11/17/tenera-ossessione-spiata/trackback/

RSS feed for comments on this post.

3 commentiLascia un commento

  1. Mattina questa dove le poesie d’amore che giocano con l’erotismo sono il tema principale, bella coincidenza.
    In questa in più c’è l’attesa che stuzzica la fantasia.
    Ottima anche questa tua Beatrice!
    Alberto B.

    • Grande ragazza di seta!
      Tinti

  2. Bellissima. Per il resto concordo con Alberto.
    De Simone


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: