Solleva il capo

Solleva il capo e osserva il cielo:
l’un l’altra s’inseguono le nubi.
Si sfiorano appena e già sono divise,
perdute, l’una per l’altra.
Così anche noi ci separiamo,
anche noi ci perdiamo, in questo mondo.
Abbassa il capo e guarda il mare:
l’un l’altra si rincorrono le onde.
Si scontrano appena e già sono divise,
perdute, l’una per l’altra.
Così anche noi ci separiamo,
anche noi ci perdiamo, in questo mondo.

MARIJA MICHAJLOVNA ŠKAPSKAJA

Published in: on novembre 27, 2016 at 07:24  Comments (6)  

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2016/11/27/solleva-il-capo/trackback/

RSS feed for comments on this post.

6 commentiLascia un commento

  1. Grazie Max
    Tinti

  2. Si…poi ritroviamo la’ dove altri ci permettono il ritorno..che bella….

    • Grazie della visita parolefritte, torna a trovarci sul nostro Cantiere!
      Massimo (blogmaster)

      • Lo farò indubbiamente il vostro richiamo mi “insiste” piacevolmente.

  3. piaciuta tantissimo, grazie Massimo. Rosy

  4. Queste associazioni della natura con le vicende umane sono molto belle.


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: