Lo sbaglio

Non sono mai stato bravo, mai:
neppiù mi sento
di criticare, in alcun modo, tutto.

Tutto, e perché:
occhi umani non ci saranno,
nel prossimo futuro, più
e, al nostro logaritmo, per sempre.

Men mai potranno far potenze astrali
sopravvivere la biosfera
ai disastrI antropici:
suicidio di uno: genocidio di massa,
globale.

Globale e di presenza, vita fugace,
mai pace mi darò, vivida essenza.

Rimango sempre d’opinione
dell’esser di passaggio,
vivaio esperimenta:

summa ab aeternum.

Paolo Santangelo

Annunci
Published in: on dicembre 11, 2016 at 07:31  Comments (2)  

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2016/12/11/lo-sbaglio/trackback/

RSS feed for comments on this post.

2 commentiLascia un commento

  1. Rimango dell’oppinione di esser di passaggio..concordo
    Tinti

  2. Obs opinione
    Tinti


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: