Quei giorni

E poi…ci sono quei giorni…
Quelli in cui non hai voglia di niente
in cui tutto ti dà fastidio
in cui cerchi il silenzio
quello che ha un suo rumore
che a te piace tanto
perché tu sola lo senti.
Quei giorni che passano lentamente
in cui un minuto è un’ora
in cui vorresti la nebbia
per nasconderti ed essere protetta.
Quei giorni che, se uno ti chiede,
non sai spiegarli perché sono solo tuoi
e di quegli specchi nel viso
che grondano ruscelli.

Sandra Greggio

Annunci
Published in: on dicembre 16, 2016 at 07:14  Comments (3)  

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2016/12/16/quei-giorni/trackback/

RSS feed for comments on this post.

3 commentiLascia un commento

  1. Meravigliosa! “Mi ritrovo in quei giorni”.

    Graziella

  2. Anch’io li conosco! Hai saputo cogliere l’essenza di un sentire femminile e universale. Che dire poi degli specchi che grondano ruscelli! Fantastici!

  3. Grazie cara mi trovo appieno in quei giorni raccontati benissimo
    Chapeau!
    Tinti


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: