La tavola del musicista

braque

Braque Georges, “Piccolo tavolo” o tavolino del musicista, 1910

 

Occorre equilibrio, sì, equilibrio

e non perdere posizione.

Stabilità, ecco, e sentiero in cadenza.

Poi canto di note di terra

e diatoniche fughe che vibrano.

Lì, tra una scala maggiore e una trama di tempo

ecco la sagoma di un amore di confine,

un punto moltiplicato di vista.

Uno sguardo interiore

di andata e ritorno.

 

Anna Zucchini

Annunci
Published in: on dicembre 17, 2016 at 06:54  Comments (1)  

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2016/12/17/la-tavola-del-musicista/trackback/

RSS feed for comments on this post.

One CommentLascia un commento

  1. Molto profonda ed efficace
    Tinti


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: