Tu cercavi un compagno

Tu cercavi un compagno. Ti duoli
ancora d’avermi creduto.
A notte, tardi, tu resti sola,
mi gridi un saluto, mi guardi
sparire con dolore sulla strada antica.
Pesto gli acini di mica sul pietrisco
della collina (e le siepi sono folte di baci
sulle dita)

LEONARDO SINISGALLI

Annunci
Published in: on dicembre 18, 2016 at 07:48  Comments (1)  

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2016/12/18/tu-cerrcavi-un-compagno/trackback/

RSS feed for comments on this post.

One CommentLascia un commento

  1. Il testo è potente quanto insolito: l’abbandono cantato da chi ha scelto di abbandonare.

    La forma mi la scia un po’ perplessa: quel “Ti duoli” in finale del primo verso lo avrei inserito come inizio del secondo e il verso tra parentesi come verso finale staccato. Ma è solo gusto personale. 🙂

    Complimenti e buone feste,
    Foglia d’Autunno


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: