Dio mio non l’amo più

(Dio mio non l’amo più!

Eppur l’amavo

l’ho sempre amata,

la mia vita è segnata dell’amor per lei

Che sia l’età?

Si sa, prima o poi doveva capitare

ovvero è capitato… ma non così.

Non son più giovane…

e anche lei… la giovinezza ha perso?)

-Hai troppi pensieri in testa!

…Questo e quel lavoro!-

Ma son cose che mi piacciono

che mi riempiono la vita,

anch’esse son la vita.

-Sei distratto o, più ancora,

non sei qui, sei altrove!-

Ma tu…tu non mi aiuti…

sei sempre in attesa…

-Quando prendo l’iniziativa

ti spaventi… lo sai!-

Spaventato… io?!

Sì…diciamo… intimorito!

( Ci deve esser dell’altro…

La mia donna con i “…settanta da adolescente…”

è ancora giusta… lì e là… è giusta.

Cazzo!

…allora son io…

Son io!

Possibile?)

-Buona notte!-

Dammi un bacino almeno!

-Mmh… notte!-

(La notte è lunga, lunga a ragionar

su quel ch’è stato

quel che doveva essere

sulle battaglie vinte

che avrei dovuto ammettere d’aver perso.

Le discussioni inutili che lascian segni

a me… a lei.

Mi ha ben detto lei che

il “bugiardino” recitava:

“…da 1 a 10 casi su 1000…l’amlodipina

può diminuire la libido…” .

A me… me su 1000 con un dosaggio di 5 mg!

5 mg d’un “ generico” che ti distruggono un amore!

…no! Domani mando affanculo il “generico”

e tengo l’altro “generico”

con il quale convivo da 7 anni da buoni amici.

…salirà la pressione

…solo la sistolica, credo, di 15 mm di Hg…

La tengo controllata!)

(Finalmente una lama di luce…

Saranno le 6:30…)

Una nuova notte è arrivata, che tu lo tema o lo brami… arriva! Basterà che sian passate solo 15

ore dalla mancata “assunzione” del “generico” maledetto? Steso a letto, vado su FOCUS a guardarmi la ricerca di nuovi mondi possibili alla vita, mentre lei, che tutto sa… si mette la bendina, fa finta di dormire prima, e poi lo fa davvero.

FOCUS rimanda alla prossima puntata la soluzione del mistero

…ed anche io!

Inconsapevole, o guidato dal sogno, allungo una mano…Nessuna lama di luce, sono le 5:30, il corriere scarica i giornali qui sotto.

 

…Morbide colline e intime valli

accarezzo

e temo il temibile segno d’assenza

di qualunque vita che sia.

(-Quali sono i sensi che segnalano

che qualcosa si muove?-)

-Che vuoi amore? Son le 5-

Le 5:30. E’ quasi l’alba.

Non credo sarà bellissima

ma pur sempre una promettente alba.

Dammi un bacio!

-Scemo!-

 

Carlo Baldi

Annunci
Published in: on febbraio 14, 2017 at 07:44  Comments (6)  

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2017/02/14/dio-mio-non-lamo-piu/trackback/

RSS feed for comments on this post.

6 commentiLascia un commento

  1. Evviva in cantiere: evvivs max,ed evviva carlo che mi ha fatto innamorare dei suoi versi
    Grazie
    Tinti

  2. Buongiorno,

    scorrendo il vostro bel sito,davvero dotto, alla pagina CANTIERE POESIA – INVERNO, ho trovato l’immagine del mio dipinto ad olio:
    “Il sonno di Dioniso”. Chiedo per cortesia venga aggiunto o il mio nome o il mio sito web che vi indico qui di seguito:

    Roberta Rossi

    http://www.robertarossi.it

    Nel ringraziarvi vi saluto cordialmente.
    Roberta Rossi
    ——————————————-

    • Grazie della segnalazione Roberta, ho provveduto ad inserire il titolo del dipinto, peraltro davvero pregevole. Torna a trovarci sul Cantiere!

  3. Buongiorno,

    scorrendo il vostro bel sito,davvero dotto, alla pagina CANTIERE POESIA – INVERNO, ho trovato l’immagine del mio dipinto ad olio:
    “Il sonno di Dioniso”. Chiedo per cortesia venga aggiunto o il mio nome o il mio sito web che vi indico qui di seguito:

    Roberta Rossi

    http://www.robertarossi.it

    Nel ringraziarvi vi saluto cordialmente.
    Roberta Rossi
    ——————————————-

  4. Un forte ben tornato a Max ed a Carlo che oggi ci delizia col racconto…di una pena, reso con humor velato di malinconia. Da applausi questa intima confidenza, narrata con un bello stile che mescola prosa e poesia (un po’ alla Dino Campana) ed un caro saluto. Piero

  5. Grazie a Tinti e Piero per questa “cosetta” che Max ha pubblicato. Spero in meglio per il mio futuro. Un abbraccio fraterno a Massimo al quale auguro di onorare il suo nome come ha sempre fatto! Scusandomi per il ritardo rispetto ai vostri commenti, vi saluto caramente. Carlo


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: