Fondo a perdere

Ci siamo persi addosso alla luna
e poi lasciati andare senza speranze
con cornucopie sfaldate traboccanti di sé
ormai alla frutta d’un pasto di secoli.

Adesso si tratta di puntellare
l’inutile casa che crolla,
impedire le voglie
di bella gente girata al passato.

Il tempo dell’oggi è limare superfluo,
inutili eccessi,
un inchino alla terra
che ancora dà frutti.

Lorenzo Poggi

Annunci
Published in: on febbraio 21, 2017 at 07:01  Comments (1)  

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2017/02/21/fondo-a-perdere/trackback/

RSS feed for comments on this post.

One CommentLascia un commento

  1. Incipit sublime
    Tinti


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: