Ballata della disperazione

Poesia tu non morirai
per queste matematiche
ora nostro unico cibo e bevanda.

tu sarai come il fuoco
in seno alla terra
e la voce del mare.

Tua casa è ove nessuno può vivere
dentro la folgore,
e in quell’attimo vedi
ciò che nessuno riesce a vedere
senza che le pupile diventino cenere.

tu sai quanto nessuno può dire,
la gioia e la tristezza
che non hanno ragioni.

DAVID MARIA TUROLDO

Annunci
Published in: on febbraio 23, 2017 at 07:03  Comments (1)  

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2017/02/23/ballata-della-disperazione/trackback/

RSS feed for comments on this post.

One CommentLascia un commento

  1. Quanto ho amato e amo il suo poetare fondo e pieno di dubbi…grande uomo!
    tinti


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: