Vite spezzate

Cos’è l’amor terreno

se non riflesso divino?

E’ una favilla d’arcano

che pervade l’universo

e colma i nostri corpi;

ma che noi uomini                                            

di rado soppesiamo.

Così se travisato,

in menti contorte

può divenir follia

che arma la mano

di violenza e morte.

Se l’attimo d’infinito                                

sublimato dal cuore

finisce nel dolore,

divien triste messaggio

gridato dalle donne,

dalle spose infelici,

da quelle violentate,

dalle amanti assassinate.

Mai ci sarà rimorso                    

che possa ripagare

una vita spezzata

in nome dell’amore.

 

Alberto Baroni

Annunci
Published in: on febbraio 25, 2017 at 07:15  Comments (4)  

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2017/02/25/vite-spezzate/trackback/

RSS feed for comments on this post.

4 commentiLascia un commento

  1. Si caro ,condivido e sottoscrivo.Intensa e vera.tinti

  2. Anche se in ritardo, ti ringrazio mia sola ed unica lettrice!
    Alberto B.

  3. Molto toccante!
    Complimenti, Alberto.
    Un caro saluto

    Maristella

  4. Grazie anche a te Maristella…
    Alberto B.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: