Incanto notturno

Scende la notte

discinta nel velo di silenzio

mi seduce con occhi di luna fatale

mi attrae con calamite di stelle

m’inebria con voce d’amante audace

mi rapisce nell’alcova del sogno

ove l’anima tremante

trova giaciglio

e paga s’acquieta

in estatici sussulti

di puro infinito.

 

Roberta Bagnoli

Annunci
Published in: on febbraio 27, 2017 at 07:26  Comments (4)  

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2017/02/27/incanto-notturno/trackback/

RSS feed for comments on this post.

4 commentiLascia un commento

  1. Intenso sentire e dire di un’incanto che
    Affascina. Molto bella
    Passero

  2. Davvero ,cara Robertina,quanto è incantevole ed armonioso il tuo poetare.Mancavi
    tinti

  3. Dire bellissima è riduttivo. Mi incantano i tuoi versi.
    De Simone

  4. Quel ” discinta nel velo di silenzio ” mi ha affascinato e mi ha coinvolto emotivamente.
    Ma sono vere le tue parole! La notte spesso è l’unico rifugio possibile alle nostre afflizioni!
    Molto bella!
    Alberto B.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: