Il salotto

C’è o non c’è?

Non c’è, ma se ci fosse

avrebbe un tavolino

con tante rose rosse

e un altro un po’ in disparte

sol per giocare a carte;

 

ma non c’è.

 

La sala sì che c’è

se ci aggiungessi un otto

sì che avrei un sal-otto

però l’otto non c’è.

 

Al massimo ho un sette

per far delle sal-sette

o se rimedio un asso

posso farmi un sal-asso

ma l’uso è ben diverso!

 

E se mi manca un verso

per finir lo strambotto?

Ho scritto a tempo perso?

Ecco che sotto sotto

mi manca sempre l’otto.

 

Mi rimane la sala

però senza il salotto!

 

Viviana Santandrea

Annunci
Published in: on marzo 7, 2017 at 07:03  Comments (7)  

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2017/03/07/il-salotto/trackback/

RSS feed for comments on this post.

7 commentiLascia un commento

  1. Veramente carino questo tuo gioco di parole, che di primo mattino mi ha fatto sorridere.
    La poesia è anche gioco e questa tua ne è un bellissimo esempio!
    Complimenti!
    Alberto B.

  2. Complimenti, Viviana, per lo humor e la fantasia con i quali hai intessuto versi spassosi. Piero

  3. grazie amici!
    viviana

  4. Non facile, scrivere versi che strappino un sorriso, ma Viviana l’ha fatto molto bene. Complimenti. carlo

  5. Godibilissima!
    Tinti

  6. Mi sono divertita; troppo buoni!
    Viviana

  7. Sempre molto simpatica Viviana!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: