Tanto gentile e tanto onesto pare

(risposta a Dante da una donna d’oggi)

 

Tanto gentile e tanto onesto pare

l’ometto mio quand’egli me lusinga,

che la mia lingua sape di meringa

e godo tanto di cotanto amare.

 

Egli si va, sentendosi adorare,

ma devo stare in ver molto guardinga

se forte la sua rabbia non respinga,

che per violenza fammi vomitare.

 

Mostrasi sì carogna a chi lo mira

che una gran pena mette dentr’al core,

che ‘ntender non la può chi no la prova;

 

e par che de la sua labbia si mova

un odio sol che genera terrore

e che soltanto un va’ a cagare ispira.

 

Piero Colonna Romano

Annunci
Published in: on marzo 8, 2017 at 07:03  Comments (19)  

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2017/03/08/tanto-gentile-e-tanto-onesto-pare/trackback/

RSS feed for comments on this post.

19 commentiLascia un commento

  1. un sorriso per ogni verso, una sonora risata per l’ultimo!!!

    • Lieto per avere divertito (con un po’ d’amarezza, invero) ringrazio per l’attenzione e per il gradito commento. Piero

  2. Grande Piero che mescoli con sapienza tutto quello che serve per servire la pietanza. Un caro saluto. Carlo

    • Grandissimo !risate ma raffinate
      Tinti

      • Lieto per avere divertito (con un po’ d’amarezza, invero) ringrazio per l’attenzione e per il gradito commento. Piero

        Ed anche a te, cara Tinti, un grazie di cuore ed un caro saluto. Piero

    • Ti ringrazio, caro Carlo, per l’attenzione e per il commento. Resto in attesa dei tuoi bei versi. Un caro saluto. Piero

  3. Anche io ho avuto la stessa reazione di Anna!
    Sei un grande Piero! La poesia serve anche a scaricare le tensioni e a far ridere! Cosa non facile…ma tu ci sei riuscito!
    Alberto B.

    • Grazie per l’attenzione e per il gradito commento. Concordo con quanto affermi: la poesia serve anche per scaricare tensioni e, perché no? a suscitare buon umore. Un caro saluto. Piero

  4. Solo un grande poeta può riuscire nell’impresa: bravo Piero!
    Un caro saluto

    Maristella

    • Arrossisco, ma dal gran piacere. Grazie, cara Maristella ed un caro saluto a te ed a Sandro. Piero

  5. Fortissima, bellissima e divertentissima.
    Ciao Caro Poeta

    Passero

    • Grazie. Lieto ti sia piaciuta. Un caro saluto. Piero

  6. Bellissima Piero… geniale… Piera

    • Un grazie di cuore ed un caro saluto. Piero

  7. Ironica e simpaticissima.

    Graziella

    • Grazie di cuore per l’attenzione e per l’apprezzamento. Un caro saluto. Piero

  8. Finalmente una poesia come si deve…affatto seria, molto divertente, ironica e in fondo molto vera. Finalmente qualcuno che riesce ad uscire dai soliti schemi sdolcinati o pieni di ego. Fantastica è dir poco, e grazie a Dante che te l’ha ispirata (au contraire) Danila

    • Lieto ti sia piaciuta. Ricambio complimenti per il tuo poetare e per il tuo bel blog. Un caro saluto. Piero

  9. La Parodia costituisce un genere letterario a se stante ed è solo apparentemente facile da praticare: qui ci sei riuscito alla grande abbinando tecnica e capacità d’osservazione.
    Si ride per contrasto con le lodi contenute nel sonetto di Dante ma si ride amaro perché il tipo è veramente odioso e la donna… beh, di certo lui non gli è (era) indifferente.
    Complimenti anche per l’originalità dell’idea.
    Un caro saluto,
    Foglia


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: