Il pescatore di perle

Mi hai chiesto una parola

d’istinto

ho tuffato la mano

nel fondo dell’impenetrabile mare

dove tu non sai nuotare

e mentre la corrente fredda

lambiva e intorpidiva le dita

quando temevo di non farcela

ho sentito il contatto di un piccolo guscio

che caldo, tenero in un soave scatto

mi ha ripagato della fatica,

una preziosa perla incastonata

nel palmo stremato

tutta per te

per farti ricordare in ogni istante

che il pescatore è necessario

ma è la perla indispensabile

a rendere unica e preziosa la nostra vita.

 

Roberta Bagnoli

Annunci
Published in: on aprile 14, 2017 at 07:46  Comments (14)  

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2017/04/14/il-pescatore-di-perle-2/trackback/

RSS feed for comments on this post.

14 commentiLascia un commento

  1. Geazie robetta per le perle che ci doni con amore,grazie e auguri ancora
    Tinti

    • Grazie a te Tintina cara, un abbraccio di cuore e Serena Pasqua a te e ai tuoi cari. Roberta

  2. Veramente bella e piena di un grande significato, la forma pacata e sognante la rendono di immediata e dolce condivisione!
    Un abbraccio!
    Alberto B.

    • Grazie infinite caro Alberto, contraccambio di cuore l’abbraccio e Serena Pasqua a te e ai tuoi cari. Roberta

  3. Cara Roberta
    La trovo….Bellissima…… e piena ,come dice Alberto,di piacevoli e sentite….Verità che evidenziano, nelle centrate metafore, la forza della Vita.
    Un plauso,un Bravissima e un caro saluto con l’augurio per una lieta Pasqua .
    Passero

    • Caro Passero sono felice e ti ringrazio delle belle parole, un caro saluto e Serena Pasqua a te e ai tuoi cari. Roberta

  4. Anche le perle ora, Pure a pesca vai? La Robertina è lanciatissima e sforna poesie una più bella dell’altra senza alcun indugio. Che dire di più? Complimenti!
    Sandro

    • Grazie Sandrino, sono felice che ti sia piaciuta, un abbraccio e Serena Pasqua a te e a Maristella. Roberta

  5. Cara Roberta, con questa tua poesia, ricca di metafore e belle immagini insegni che non bisogna temere nessuna sofferenza se si vuole rendere la propria vita “unica e preziosa”.

    Bello questo passaggio: il pescatore è necessario, ma la perla indispensabile.
    Un caro abbraccio
    Giuseppe

    • Caro Giuseppe grazie di cuore, le tue parole hanno colto il senso della poesia. Contraccambio l’abbraccio e ti auguro una Serena Pasqua. Roberta

  6. Che meravigla! Proprio cosi cara Roberta! Piera

    • Grazie di cuore cara Piera, cari Auguri di una Pasqua Serena. Roberta

  7. Ciao Roberta,
    quanta dolcezza e quanta verità in questa tua!.
    A volte è necessario scendere in profondità per poter trovare un tesoro, rischiare, stremarsi magari. Ma vale la pena se alla fine si riesce a far capire quanto amiamo attraverso il dono di ciò che abbiamo riportato da quel viaggio.
    Una perla anche la poesia. 🙂

    • Grazie di cuore per le tue belle e care parole, scusa chi sei? Un caro saluto. Roberta


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: