Incertezza

Nessuna stella

ad accendere la notte

interrogo la mente

bagliore intermittente,

serpeggia sottile malessere

vento gelido

che spazza fioca luce,

resto in fervido ascolto

immergo il cuore

nel costato del cielo,

scendono lievi

stille di neve rappresa,

per attimi senza tempo

torno a vivere,

torno ad illuminare

la stanza rimasta orfana

di sole e certezze.

 

Roberta Bagnoli

Annunci
Published in: on aprile 23, 2017 at 06:50  Comments (14)  

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2017/04/23/incertezza/trackback/

RSS feed for comments on this post.

14 commentiLascia un commento

  1. Sai una cosa? Questa bella poesia, come molte altre, mi fanno immaginare una Roberta diversa da quella che conosco così bene, più seria, più silenziosamente riflessiva e incline alla consapevolezza di ciò che ci circonda. Meno tendente all’ottimismo a tutti i costi. E mi piace tanto, ma… tu dove sei?…
    Sandro

    • Grazie carissimo, condivido le tue parole e come ben sai in noi albergano varie nature, sfaccettature e riflessi d’anima che vanno a comporre l’essere complesso che tutti noi siamo. L’ottimismo rimane ma è innegabile che non si può essere sempre uguali e dello stesso umore. Un abbraccio, a presto. Roberta

  2. Trovo molta amarezza si sente che l’hai scritta in un momento particolrmente triste, do Ragione a Sandro, quel vento gelido non ti si
    adatta, bella la chiusa dove ti ritrovo. Riprendi quota e illumini la sanza.
    Sempre belle le tue poesie
    Un caro saliuto
    Giuseppe

    • Le poesie si scrivono anche in momenti particolari e spesso quelle più sentite ed emozionanti nascono proprio dai momenti difficili e dai contrasti che fanno parte della nostra vita. Grazie Giuseppe, un abbraccio. Roberta

  3. Che bells Roberta! Piera

    • Grazie Piera, un caro saluto. Roberta

  4. Succede che ci prenda “l’incertezza” e così si pensa “negativo”ma poi ci si ritrova…… come nella Tua Bella.
    Molto sentita Molto piaciuta. e le Tue le sento molto….vicino.
    Ciao Cara Roberta
    Passero.

    • E’ proprio così caro Passero, sono molto contenta della tua sentita condivisione. Grazie di cuore, un caro saluto. Roberta

  5. Molto bella e sentita poesia Roberta. Mi ritrovo in questi versi.
    Bravissima sempre.
    Un abbraccio

    Graziella

    • Come vedi anche io non sono immune dall’incertezza e dai momenti più tristi, l’importante è esserne consapevoli, tutto non dura, poi passa e si continua a guardare il sole. Un abbraccio di cuore. Roberta

  6. Bellissima!
    Complimenti, cara Roberta.
    Un abbraccio

    Maristella

    • Grazie di cuore cara Maristella, sono felice che ti sia piaciuta. Un caro abbraccio, a presto. Roberta

  7. Non conoscendoti benissimo a me non ha stupito il contenuto malinconico della poesia perché la notte “accende” le ombre che ciascuno di noi reca dentro di sé.
    Siccome la mia indole è invece prettamente malinconica ho apprezzato particolarmente questa tua e in particolare il passaggio:

    “serpeggia sottile malessere

    vento gelido

    che spazza fioca luce”

    perché è proprio così che ci si sente in quella situazione.

    Complimenti e ancora un abbraccio,
    Foglia

    • Grazie di cuore per la tua disamina molto apprezzata e condivisa, contraccambio l’abbraccio cara Foglia. Roberta


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: