Canto degli ultimi partigiani

.
Sulla spalletta del ponte
Le teste degli impiccati
Nell’acqua della fonte
La bava degli impiccati.
Sul lastrico del mercato
Le unghie dei fucilati
Sull’erba secca del prato
I denti dei fucilati.
Mordere l’aria mordere i sassi
La nostra carne non è più d’uomini
Mordere l’aria mordere i sassi
Il nostro cuore non è più d’uomini.
Ma noi s’è letta negli occhi dei morti
E sulla terra faremo libertà
Ma l’hanno stretta i pugni dei morti
La giustizia che si farà.
.
FRANCO FORTINI
Published in: on aprile 25, 2017 at 07:40  Comments (5)  

Terapia in cucina

(2° annotazione di una casalinga)

 

Nel piccolo rettangolo di vita

terapia alimentare

antenne di formica si tuffano

in rotazione

al substrato della cucina

antipatia e fremito m’assalgono

non so dove sia la linea iniziale

non trovo tracce di confine

tra bene e male…

a volte scendono e sostano a gruppi maniacali

sopra rimasugli zuccherini

non lasciano spiragli al trito vegetale per l’arrosto

coprono lo spazio che diventa nero

sono esposta al peso della scia frenetica

immersa al pangrattato per l’impasto

un vento glaciale m’assale m’investe il pensiero

imparo, prendo le distanze, quelle che servono

a non disturbare tutto quel da fare…

 

Aurelia Tieghi

Published in: on aprile 25, 2017 at 07:08  Comments (9)  

Ho paura del sole

Di tua dolcezza odorano le notti
Brillano sogni eletti
sulle sfaccettature di momenti.
Vivo di te, sei come primavera,
basta una parola si ravviva
il fiore intirizzito
dal gelo dell’inverno,
Vedo incise stelle scintillanti
nel profondo cielo,
ma ho paura del sole…
Mi lascio abbeverare dalle stelle
ma rischio di venire pugnalato
dalla lama di luna
che accarezza l’alba dietro il velo
se mi azzardo a sfiorarti con le mani.
Ho paura del sole che divora
la melodia di sogni
e pianta i suoi pensieri
sulla terra bagnata del lor pianto.

Giuseppe Stracuzzi

Published in: on aprile 25, 2017 at 07:05  Comments (10)  

C’è il sole

Oggi c’è il sole,
Potremmo andarcene
A spasso o rimanere seduti
A godercelo in qualche parco.
Oggi c’è il sole,
Andiamo al mare
Mangiamo pesce
Io e te….
Oggi c’è il sole,
Vorrei abbracciarti
Nell’aria tiepida
Mentre mi soffi
Intimamente sul collo…
Oggi c’è il sole
E ci sono io…
Ci sono solo io..
E questo sole
Senza te.

Piera Grosso

Published in: on aprile 25, 2017 at 06:54  Comments (13)