Istinto ancestrale

Come tante son madre atterrita,

rifuggita da terra sbagliata,

devastata da orrende chimere

e da infami tiranni azzannata.

Già distrutto il reale trascorso,

frantumata è l’antica interezza

che impietosa la morte recise

e or confuso futuro s’appresta.

Pur se conscia di un nuovo calvario,

giammai peggio del male sofferto,

iniziato sgomenta ho il mio viaggio

con coraggio strappato a ogni passo:

fra le braccia mie ignare creature

ché proteggerle è istinto ancestrale.

Ora ferma, ma ancora non giunta,

nella terra che giusta ho creduto,

scopro fango ed assurda violenza,

del diverso il più cieco rifiuto.

Disillusa, ferita, prostrata,

sconfortata m’ha preso certezza

che una lotta infinita m’aspetta

contro altre efferate chimere:

fiere atroci di sangue mai sazie

per diritto di storia e di razza.

Nuovamente raccolgo le forze,

con mie uniche armi l’amore

e la dolce speranza ch’è scritta

nel candore degli occhi a me figli,

dove in loro tormento io leggo

sacrosanto il diritto alla vita.

 

Alberto Baroni

Annunci
Published in: on maggio 8, 2017 at 07:20  Comments (14)  

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2017/05/08/istinto-ancestrale/trackback/

RSS feed for comments on this post.

14 commentiLascia un commento

  1. Ballata della speranza perduta, sono questi cantilenanti versi d’Alberto. C’è rabbia e pena dentro ma, soprattutto, la certezza che la terra promessa, la libertà, la dignità d’uomini e donne, sono ancora lontanissimi dall’essere conquistati. E’ forte e coinvolgente l’implicita accusa alla cosiddetta civiltà occidentale che ha ispirato questa composizione. Bravo Alberto! Piero

  2. Che invincibile forza è l’amore materno! Una bella “ballata” da mettere in musica, una dolce condanna all’ottuso odio razziale e all’iniquo quanto stupido odio del diverso. Amore è bello!
    Grazie Alberto!
    Sandro

  3. Bellissima

    • .mi associo appieno al commento di sandro e mi congratulo con te poeta
      Con il cuore
      Grazie
      Tinti

  4. E’ una ballata che fa rabbrividire tanto è bella ed emozionante, concordo con Sandro, l’amore di una mamma è la vera forza della natura e tu Alberto ce lo hai giustamente ricordato. Complimenti e grazie per la tua forte e giusta denuncia, un caro saluto. Roberta

  5. Belle, bella, bella……………………
    Poesia con la “P” maiuscola.
    Giovanni De Simone

  6. Caro Alberto, questa tua poesia é tutta piena di indignazione e forza poetica. Mi associo hai commmenti che mi Hanno preceduto. Complimenti!
    Giuseppe

  7. Ringrazio tutti voi per le belle parole che avete riservato a questa mia.
    L’argomento è vastissimo ed ognuno di voi ne ha colto alcuni aspetti, ma sicuramente quello principale è l’amore di una madre, che come prima cosa non pensa a se stessa, ma pensa a salvare dagli orrori della guerra e dalla morte i suoi figli, per poi rendersi conto di quanti altri orrori dovrà e dovranno sopportare.
    Non mi è stato facile scriverla e tante volte ho dovuto modificare i miei versi, preso più volte dalla troppa emozione che l’argomento mi suscitava.
    Grazie ancora a tutti!
    Alberto B.

  8. Bella la Poesia e pure l’interpretazione che hai saputo dare leggendola.
    Complimenti Caro Alberto con un caro saluto.
    Passero

  9. Stupenda! Complimenti Alberto!
    Graziella

  10. C’è tutto il dolore e la tragedia per un mondo che non finisce mai di infierire sui più deboli.

  11. Grazie anche a voi Passero, Graziella e Lorenzo.
    Alberto B.

  12. Davvero bellissima.
    Complimenti Alberto!
    Un caro saluto

    Maristella

  13. Grazie Maristella sei gentilissima!
    Alberto B.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: